Igiene Orale

igiene orale-2 igiene orale-1
Strumento Meccanico Strumento Manuale

Le normali tecniche di pulizia dentale domiciliare spesso non sono sufficienti per effettuare un'adeguata igiene orale.

Per questo motivo è necessario eseguirla in maniera professionale in studio tramite l’utilizzazione di strumenti meccanici o manuali per la rimozione di tartaro sopra e sotto gengivale.

Le sedute di igiene orale professionale comprendono un programma di trattamento personalizzato ed icludono un’adeguata motivazione ed istruzione all’igiene orale domiciliare.

Gli strumenti ad ultrasuoni si utilizzano per rimuovere grossi depositi di tartaro sopra e sottogengivale, sono composti da un generatore elettrico, un manipolo, una serie di inserti (punte) e da un controllo a pedale. Il generatore converte l’energia elettrica in meccanica, producendo delle onde sonore ad alta frequenza che sono poi trasmesse alla punta dell’inserto, causando delle vibrazioni molto rapide della punta che facilita la frantumazione dei depositi presenti sulla superficie del dente.

Gli strumenti manuali sono usati sia per la detartrasi sopra e sottogengivale che per la levigatura delle radici.

igiene oraleGli strumenti più utilizzati a tale scopo sono le curette Gracey, le curette universali, il falcetto, e altre curette quali la Syntette.

Tali strumenti devono essere sempre ben affilati.

Affilare adeguatamente uno strumento significa ripristinare i bordi taglienti, conservare la forma originale e prolungare la durata nel tempo.

Utilizzare strumenti ben affilati riduce il rischio di brunire il tartaro senza rimuoverlo e di esercitare una forza eccessiva sulla superficie radicolare, aumentando lo sforzo fisico ed i tempi di lavoro.

Nella seduta di igiene orale professionale sarà inoltre importante effettuare un accurato polishing dentale per la rimozione delle macchie estrinseche e per avere una superficie del dente completamente liscia a fine trattamento.