L’igiene dentale salva la vita

Pubblicato il 02 Marzo 2012 nella categoria Notizie

L’ultimo studio, in ordine cronologico, a confermare la correlazione tra scarsa igiene orale e malattie cardiache è quello condotto dall’università di Bristol e presentato al Congresso della Society for General Microbiology dal prof. Howard Jenkinson.

L’igiene dentale salva la vita

Lo studio ha valutato le complicanze dello streptococco presente nel cavo orale, che, favorendo carie e malattie parodontali, sarebbe uno dei fattori di rischio per infarto ed ictus.

In particolare, secondo i ricercatori, il batterio sfrutterebbe il sanguinamento delle gengive per “raggiungere”, con proteine nocive e piastrine, gli organi vitali.

Questo il meccanismo descritto. Il batterio, legandosi alle piastrine, crea sulla loro superficie una proteina, chiamata PadA, che le arma contro il sistema immunitario e gli antibiotici.

Si innesca così un’aggressione piastrinica potenzialmente responsabile di piccoli coaguli di sangue, escrescenze sulle valvole cardiache o infiammazione dei vasi sanguigni che possono bloccare l'afflusso di sangue al cuore e al cervello.

Condividi

Iniziative

  • Questo studio offre alla clientela: La possibilità di rateizzazioni e finanziamento a tasso agevolato (COMPASS). La rateizzazione dei pagamenti è possibile accedendo a soluzioni personalizzate di finanziamento. Sono disponibili opportunità a tasso agevolato. La pratica viene avviata in studio in tempo reale.

    Maggiori informazioni:

    logo andi obiettivo sorrisologo compass

  • Il tumore del cavo orale è tra le forme tumorali più diffuse al mondo, altamente invasivo e invalidante. Ma si può prevenire: bastano comportamenti salutari e visite periodiche per controllare la bocca e imparare a difendersi.

    Maggiori informazioni:

    logo oral cancer day